Modena Pescara, uragano biancazzurro !

Modena Pescara. Ennesimo show. Mille tifosi in visibilio. Che spettacolo ! Terzo posto praticamente ipotecato. Ed ora l’ultimo sforzo prima dei play off.

5 gol realizzati al “Braglia” di Modena, stadio mai amico. Tante amarezze nel passato remoto e recente, appena 4 gol realizzati nei 14 precedenti prima di quello andato in scena ieri. Nell’arco di 90 minuti, sfoggia addirittura la “manita” l’undici di Oddo che alla vigilia aveva pungolato a dovere Lapadula per i pochi allenamenti svolti nell’ultimo periodo a causa di lievi acciacchi. Messaggio recepito e trasformato in campo con una doppietta: e sono 26 per il re dei bomber ad appena due marcature dal record stabilito 4 anni fa da Ciro Immobile( 28), altro grandissimo attaccante biancazzurro degli ultimi anni.

“A meno di 10 milioni- ha dichiarato il Presidente Sebastiani a fine partita- non lo cedo”. Per non parlare di Caprari, migliore in campo al “Braglia”. Prestazione impreziosita da un’altra prodezza dopo quella regalata col Lanciano. Per l’ex Roma è il tredicesimo sigillo stagionale. E’ stata una partita vera, insidiosa nel primo tempo al cospetto di un avversario tosto e rivitalizzato dalla cura Bergodi. Ne è scaturito un successo debordante, l’ottavo in trasferta, il ventunesimo stagionale. 7 vittorie ed un pareggio nelle ultime 8 partite. Una macchina da gol la squadra di Oddo: 68 in 41 partite. Meglio ha fatto solo la corazzata Cagliari( 76) di nuovo al comando della classifica.

Venerdì prossimo, ore 20.30, l’atto finale della stagione regolare prima dei play off. All’Adriatico arriva il Latina dell’ex Carmine Gautieri in lotta per la salvezza. ” Nessun calcolo. Bisogna vincere- ha detto Oddo al 91′- bisogna compiere l’ultimo sforzo”. In  programma lo scontro diretto Bari- Trapani. Pugliesi quinti a quota 68. Siciliani quarti con 70 punti, uno in meno del Pescara. Per il terzo posto sarebbe sufficiente anche un pareggio a patto, però, che i siciliani non vincano a Trapani. Stessa cosa dicasi, per il bilancio favorevole negli scontri diretti, in caso di malaugurata sconfitta interna col Latina. Contro i pontini sarà assente Benali per squalifica. Potrebbe, invece, condizionale quanto mai di rigore, tornare a disposizione Hugo Campagnaro.

Sii il primo a commentare su "Modena Pescara, uragano biancazzurro !"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*