Leone “Rifarei tutto. Pescara società modello”

Leone. Dopo la disastrosa stagione appena terminata, parla Leone tutt’altro che immune da responsabilità “Rifarei tutto. Pescara visto come club modello”.

“Sinceramente rifarei tutto – afferma il d.s. biancazzurro Luca Leone – Oddo non è affatto il capro espiatorio. Nella riunione estiva pre mercato, tutti d’accordo sul fatto di dover confermare il nucleo che aveva vinto il campionato di serie B. Dovevamo prendere a completamento della rosa 4/5 giocatori di serie A. E infatti sono arrivati Bizzarri, Biraghi, Gyomber, Aquilani, Cristante e Bahebeck. Non abbiamo preso un terzo attaccante, perché economicamente non ci siamo riusciti. Andiamoci piano, ora, con la rivoluzione. Non tutto è da buttare via. Pescara è vista come una società modello. Abbiamo un convitto per i giovani che ci invidiano club come Inter e Milan. Ho sentito dire che il Presidente pensa alle sue tasche. Lo scorso anno tra riscatti ( Fiorillo – Benali – Verre) e premio promozione ha subito tirato fuori 11 milioni di euro”.

Nel video, le dichiarazioni rilasciate dal d.s. Luca Leone.

 

Sii il primo a commentare su "Leone “Rifarei tutto. Pescara società modello”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*