Latina Pescara: la voce dei protagonisti

Latina Pescara. Quarta vittoria consecutiva. Espugnato il “Francioni”. Prodezza di Memushaj subito dopo espulso (esultanza scomposta). 15 minuti finali in dieci. Eroici!

Oddo” Nel primo tempo sotto ritmo. Nella ripresa abbiamo cambiato passo. Se Cocco si è arrabbiato dopo la sostituzione è un fatto molto positivo. Queste partite in altri momento le avremmo pareggiate o perse. Siamo molto più maturi. 37 punti sono tanti”.

Sebastiani

” Stiamo raggiungendo un grande livello di maturità. Mi sono piaciuti tutti. Mitrita ha fatto la sua parte. Campagnaro è un leader. Sta bene. Guida la difesa. Tutti ne traggono benefici. 37 punti me li aspettavo. Anzi, qualcosa in più avrebbe fotografato meglio il nostro trend. Quando giochiamo, nascondiamo la palla agli avversari. Il mercato può attendere. Vedremo il da farsi”.

Fiamozzi

” Vittoria meritata specie per quanto dimostrato nella ripresa. Siamo in netta crescita”

Aresti

” Sono stato fortunato in pieno recupero su Corvi che ha concluso centralmente. La difesa è stata strepitosa. Del resto non sono stato granché impegnato. Da due partite non subiamo gol. Non credo che lì dietro ci sia bisogno di rinforzi. Fiorillo è un grandissimo portiere. Secondo è una parola che non mi piace. Lavoro sempre per mettere in difficoltà l’allenatore. Avremmo messo la firma alla vigilia sui 37 punti ottenuti a fine girone di andata”.

Clicca qui per la cronaca del match

Qui per il commento della partita

Il servizio:

Sii il primo a commentare su "Latina Pescara: la voce dei protagonisti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*