Lanciano Pescara: pre gara di Oddo

Lanciano Pescara. Domani la sfida del “Biondi”. Quasi un testa-coda. Ennesima verifica per i biancazzurri decisi a cambiare marcia in trasferta. Il pre gara di Oddo

” Verre è in forse( fastidio alla pianta del piede). Bruno dovrebbe esserci. Campagnaro rientra. Ho un paio di dubbi. Non ci saranno stravolgimenti. Ci sono tre partite ravvicinate. Questa è una particolare soprattutto per il Lanciano che è la seconda squadra abruzzese e ha bisogno urgente di fare punti. Dobbiamo affrontare il match con grande equilibrio mentale. Il Lanciano per caratteristiche non è una squadra fisica, ma c’è da aspettarsi una partita dura, dagli elevati contenuti agonistici. Per noi è una sfida importante, ma non è da considerare alla stregua del derby col Chieti. Dobbiamo invertire il trend esterno. Credo che basti poco. C’è da migliorare anche se fuori casa non abbiamo fatto malissimo. Un fatto è certo: dobbiamo compiere il salto di qualità. Siamo in linea con i programmi iniziali. Potenzialmente possiamo raggiungere il livello delle squadre più attrezzate. Da un lato sono molto soddisfatto. C’è un pizzico di rammarico, ma sono molto fiducioso. Al Pescara do’ un bel sette. Il Lanciano non farà una partita all’arrembaggio. Cercherà di puntare su ripartenza improvvise perché ha giocatori bravi a capovolgere velocemente l’azione. L’aspetto mentale sarà come sempre determinante. Se alle qualità tecniche non abbini il furore agonistico, non si va molto lontano, anzi spesso accade il contrario. Un episodio in queste gare di solito può rivelarsi decisivo. Oggi siamo andati in carcere. È stato bello dare una gioia a persone in difficoltà. Un’esperienza che ci ha arricchito”.

 

Sii il primo a commentare su "Lanciano Pescara: pre gara di Oddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*