Inzaghi “Oddo ? L’ho già battuto in “primavera”

Inzaghi. Nemici ma solo per 90 minuti. Tra il tecnico della Lazio e Massimo Oddo, ex compagni di squadra, c’è in realtà grande amicizia e reciproca stima.

Così il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi nella consueta conferenza stampa della vigilia.

“Massimo ( Oddo) sta facendo molto bene. Affrontiamo una squadra pericolosa che vive sull’entusiasmo del gioco. Sta disputando ottime gare. Lo saluterò con grande piacere. Siamo stati compagni di squadra. Abbiamo vissuto tante situazioni. Lo stimo. C’era un grande rapporto da giocatori, ed ora da allenatori. L’ho battuto nel campionato “primavera”. Speriamo di farlo anche domani. Per me quello che sta facendo Massimo non è una sorpresa. E’ da tanti anni nel calcio. E’ intelligente. Si vedeva che avrebbe potuto fare l’allenatore. Rispetto a me ha fatto meno settore giovanile, ma solo perchè ha smesso tardi la carriera di calciatore. Si sta togliendo delle belle soddisfazioni. Sono molto contento per lui. Le critiche al sottoscritto dopo lo scialbo pareggio contro il Chievo ? Ognuno è libero di giudicare. Io sono contento dei punti finora raccolti. In trasferta abbiamo vinto a Bergamo e pareggiato a Verona. Un solo ko contro la Juve non mi pare un dramma. Tra l’altro contro i bianconeri abbiamo disputato una buona partita”.

Tra i biancocelesti in dubbio il regista argentino Lucas Biglia. In caso di forfait potrebbe giocare Cataldi con Parolo vertice basso del triangolo di metacampo.

Nel video il servizio “Pescara, tabù Olimpico da sfatare”

Sii il primo a commentare su "Inzaghi “Oddo ? L’ho già battuto in “primavera”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*