Gravillon “Ho scelto Pescara perchè…

Gravillon. Prime parole del neo centrale di difesa scuola Inter “Mi voleva il Novara ma ho scelto Pescara perchè è un grande club. I miei idoli ? Thuram e Varane”.

Andrew Gravillon, classe ’98, è stato schierato nel secondo tempo dell’amichevole col Lugano. Prima parte della stagione nelle fila del Benevento in serie A ( 2 presenze )

“Sono stato accolto benissimo dai miei nuovi compagni di squadra – ha affermato il centrale francese – mi ha cercato anche il Novara. Ne ho parlato col mio agente ma ho scelto subito Pescara perchè è un grande club. E poi c’è un allenatore che punta parecchio sui giovani. Voglio crescere. Le qualità migliori ? La velocità e la fisicità. Naturalmente devo migliorare tanto. Non gioco da tempo, ma sto benissimo. A Benevento ho aspettato il mio momento. E’ arrivato. Poi, però, complice la situazione precaria di classifica, il mister ( Baroni ) con cui non ho avuto alcun problema, si è affidato a giocatori più esperti. Conosco bene Carraro con cui ho giocato fino allo scorso anno nella “primavera” dell’Inter. Prima di accettare ho telefonato a lui per chiedergli della piazza. Marco mi è stato di grande aiuto. I miei giocatori preferiti sono Thuram e il calciatore del Real Madrid Varane. Ho scelto il 28, perchè c’è l’8. L’8 febbraio sarà il mio compleanno”.

Nel video, le azioni salienti di Pescara – Lugano

 

Nel video, l’intervista al d.s. Luca Leone

Sii il primo a commentare su "Gravillon “Ho scelto Pescara perchè…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*