Fiorillo “Ora servono gli uomini”

Fiorillo. “Da oggi servono gli uomini. Parlare è sempre utile ma io preferisco i fatti. Giusto sposare al 100% questa filosofia di gioco”.

“Non dobbiamo più rallentare o gestire i ritmi. Ci vuole più umiltà. Serve una svolta mentale. Sbagliato il messaggio della vigilia del torneo, ovvero che questa squadra, con un battito di mani, potesse essere tra le prime. Non é stato il messaggio giusto dopo la disastrosa serie A e, soprattutto, con un organico costituito da calciatori giovani”.

Nel video, l’intervista integrale al portiere del Pescara Vincenzo Fiorillo

Sii il primo a commentare su "Fiorillo “Ora servono gli uomini”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*