Cosmi “Giocarsela a viso aperto sarebbe un suicidio”

Cosmi. Domani il Trapani di scena a Pescara. Conferenza stampa del tecnico siciliano ex della partita” Giocarsela a viso aperto sarebbe un suicidio”.

Tre vittorie esterne per i siciliani( l’ultima una settimana fa a Perugia) fermati sabato in casa dalla Salernitana. Così Serse Cosmi nella consueta conferenza della vigilia. Questi i passi salienti

“Cagliari, Crotone e Pescara sono le più forti della serie B. Il vantaggio delle prime due è piuttosto cospicuo. Abbiamo perso diverse partite in questo torneo, ma il Pescara è la formazione che ci ha battuto in maniera più convincente. Giocarla a viso aperto sarebbe un suicidio. Siamo consapevoli delle difficoltà che incontreremo. Senza offendere nessuno, Juric e Oddo sono gli allenatori con maggior talento, perchè le loro squadre esprimono un calcio che piace tantissimo alla gente”.

Tra i siciliani squalificato Raffaello. Torregrossa infortunato. Dirige Martinelli di Roma 2

 

Sii il primo a commentare su "Cosmi “Giocarsela a viso aperto sarebbe un suicidio”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*