Coda “E’ lo spirito giusto. Siamo molto uniti”

Coda. Così il centrale di difesa al termine della vittoriosa trasferta di Foggia “Nella sofferenza si è vista la compattezza di squadra. Avanti così”.

“Campo ostico, difficile lo “Zaccheria” di Foggia. Ci sta che la squadra di Stroppa ci abbia messo in difficoltà, ma non ci siamo mai disuniti. C’è stato un aiuto reciproco. Siamo compatti e uniti. Io e Perrotta sempre in campo ? E’ sempre il mister a fare le scelte. Di sicuro opera per il bene della squadra. Gravillon ? E’ veloce e ha personalità. Elizalde ? Non ha ancora compiuto 18 anni. Ha grandi qualità, ma non lo carichiamo di grandi responsabilità. L’errore è quello di continuare a dire che su di lui ci sono Milan e Juve o Inter. Lasciamolo crescere gradualmente e in totale tranquillità. Il futuro è senza dubbio dalla sua parte”.

Sii il primo a commentare su "Coda “E’ lo spirito giusto. Siamo molto uniti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*