Caso Zampano, oggi la sentenza

Caso Zampano. Oggi la Corte d’Appello Federale esaminerà il ricorso del Delfino contro la squalifica per due giornate, con prova tv, del difensore biancazzurro.

“Condotta gravemente antisportiva di Zampano”, così il comunicato del giudice sportivo che ha applicato la prova televisiva. Il Pescara nella stesura del ricorso punta sull’involontarietà del suo giocatore “in quanto la palla- recita la nota del club- tirata a brevissima distanza colpisce prima il ginocchio e solo in rimbalzo ed involontariamente il braccio del difensore”. La società, dunque, insiste per una più attenta osservazione dei filmati allo scopo di rendere giustizia sull’accaduto. La sentenza nella giornata di oggi. Zampano rischia di saltare le prossime due partite di campionato, contro il Chievo domani alle ore 18 ( arbitro Manganiello di Pinerolo) e contro la Sampdoria, sabato 15 ottobre alle ore 18, dopo la sosta.

News squadra: Coda sta meglio. Certe le assenze per infortunio di Gyomber, Bahebeck e Pepe. Oddo potrebbe lanciare dal primo minuto Manaj con Caprari trequartista. Verre tornerà titolare, forse al posto di Benali. Nel Chievo, out Cacciatore. Sarà sostituito sulla fascia destra da Frey. Davanti, nel 4-3-1-2 di partenza, l’ex Roberto Inglese insieme con Meggiorini. In difesa, Gamberini in vantaggio su Cesar.

 

 

Sii il primo a commentare su "Caso Zampano, oggi la sentenza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*