Carpi Pescara – Per l’ex Pillon dolci ricordi

Carpi Pescara. Match in programma lunedì prossimo alle ore 21. Per l’ex Pillon dolci ricordi. Nel 2014, storica salvezza in B. In quel Carpi c’erano anche Memushaj e Pesoli.

Carpi Pescara

Pillon subentrò a Stefano Vecchi il 14 marzo 2014. Era la ventinovesima giornata. Il Carpi rischiava seriamente i play out. Col tecnico di Preganziol gli emiliani, alla prima partecipazione al campionato di serie B, si salvarono agevolmente ( 59 punti ) sfiorando il piazzamento play off ( 63 punti ). Il 3 maggio, al “Cabassi”, successo sul Pescara di Cosmi ( 2 – 0 -marcatori Di Gaudio e Sgrigna su rigore ). Tra i giocatori più rappresentativi Ledian Memushaj che col Carpi ha giocato in 2 campionati ( C e B ), 64 partite con 16 gol all’attivo equamente distribuiti. Capitano di quel Carpi era Emanuele Pesoli, l’anno dopo biancazzurro e attuale vice di Pillon. A fine stagione, il tecnico veneto e il club emiliano non raggiunsero l’accordo per il rinnovo. Fu ingaggiato Castori che, l’anno successivo, riuscì a centrare la storica promozione in serie A.

Nel video, scheda Pescara – Il punto

Sii il primo a commentare su "Carpi Pescara – Per l’ex Pillon dolci ricordi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*