Capone “Non sono insostituibile”

Capone. Quinto gol in campionato per il diciottenne talentino dell’Atalanta “Vittoria meritata. Non sono insostituibile. Ho solo dato il mio contributo”.

Capone si schermisce e fa professione di umiltà

“Vi ringrazio per i complimenti, ma non sono determinante nè insostituibile. Siamo tutti buoni giocatori. Mi metto a disposizione del mister e dei compagni di squadra. Naturalmente sono soddisfatto per il quinto gol realizzato in campionato, ma soprattutto per il successo meritato voluto e cercato sin dalle battute iniziali. E’ questa la strada giusta”.

Sii il primo a commentare su "Capone “Non sono insostituibile”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*