Campagnaro “Mancuso può emulare Lapadula”

Campagnaro. Così l’esperto difensore argentino “Mancuso può emulare Lapadula. Leo è forte nella testa. Professionale, pignolo, non si accontenta mai”.

Campagnaro

“Il primato in classifica – afferma il trentottenne difensore argentino vice campione del mondo con la sua nazionale nel 2014 – è una bella sensazione, ma la cosa più importante sono i progressi manifestati dalla squadra. A Padova e col Benevento in casa le due migliori prestazioni. Dobbiamo continuare così e, soprattutto, migliorare in fase difensiva. C’è ancora qualcosa da correggere, ma la squadra sta facendo molto bene. Prematuro parlare di obiettivi. Ci godiamo il primo posto consapevoli che le insidie sono sempre dietro l’angolo. Umiltà e piedi per terra. C’è un ottimo gruppo, giusto mix tra gioventù ed esperienza”.

Sii il primo a commentare su "Campagnaro “Mancuso può emulare Lapadula”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*