Calciomercato Pescara, si stringe per Falco

Calciomercato Pescara. Per l’attacco l’obiettivo è Falco del Bologna in prestito al Perugia. In difesa Gravillon classe ’98 scuola Inter. L’alternativa è l’atalantino Mancini.

Filippo Falco classe ’92, esterno mancino di qualità e fantasia, è in uscita dal Perugia. Fortemente interessato l’Avellino ma in queste ultime ore si registra il deciso inserimento del Pescara che lo aveva gia’ cercato in estate, e che ora lo prenderà dal Bologna, proprietario del cartellino, in prestito con diritto di riscatto. Lo scorso anno Falco ha dato un contributo importante ( 6 gol ) nella storica promozione del Benevento in serie A. Il talentuoso esterno d’attacco sta recuperando da uno stiramento. Nel ruolo, Simone Edera classe ’97 del Torino è la prima scelta ma il tecnico granata Sinisa Mihajlovic, come gia’ scritto in precedenza, non ha intenzione di privarsene. Al Pescara piace tantissimo anche Falletti ex Ternana in forza al Bologna, ma si punta con decisione all’ingaggio dal club felsineo di Filippo Falco. Arriverà il difensore centrale Andrew Gravillon classe ’98 che rientrerà anticipatamente all’ Inter dal prestito di Benevento. L’alternativa è Gianluca Mancini classe ’96, ultime due stagioni in B a Perugia, di proprietà dell’ Atalanta ( 2 presenze in A ), ma cresciuto nel vivaio della Fiorentina. In mediana una mezz’ala se, come sembra, dovesse partire Coulibaly. Non sarà Carriero della Casertana.

Uscite : Ganz tra Ascoli e Brescia. I due club sono, altresì, interessati a Mazzotta a cui il Pescara non rinnoverà il contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno. Potrebbe partire Zampano ( Sampdoria ? ) Richiestissimo Pettinari autore, finora, di 12 gol.

Nel video, scheda Pescara – La sorpresa del girone di andata è Stefano Pettinari

Sii il primo a commentare su "Calciomercato Pescara, si stringe per Falco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*