Calciomercato Pescara, settimana fondamentale

Calciomercato Pescara. Mancano 4 pedine. Attesa per Aquilani e Gaston Silva. Per l’attacco Bahebeck e i soliti nomi. 8300 abbonamenti. Domenica scatta la serie A.

All’Adriatico di scena, ore 20.45, il Napoli dell’ex Sarri. Mercato, settimana fondamentale. Il Delfino è in procinto di chiudere per Alberto Aquilani che sta trattando la buonuscita con lo Sporting Lisbona. Il trentaduenne centrocampista ex Roma, Fiorentina e Milan è già d’accordo( biennale a circa 500 mila euro netti) con i dirigenti del Pescara ma prima deve risolvere il rapporto col club lusitano. Sebastiani non è disposto ad aspettare a lungo. Entro le prossime 48 ore la risposta dell’ex nazionale azzurro.

Gaston Silva. Il centrale uruguaiano, classe ’94, ha già trovato l’intesa col Pescara. Il Torino, proprietario del cartellino, sta per liberarlo. Arriverà in prestito.

Robert Muric è già a Pescara. Il ventenne trequartista croato, prelevato in prestito dall’Ajax con diritto di riscatto fissato a 3 milioni, sarà da domani a disposizione di Oddo.

Jean Christophe Bahebeck. L’attaccante del Paris Saint Germain, lo scorso anno in prestito al Saint Etienne, è stato sponsorizzato da Marco Verratti. Bahebeck può ricoprire tutti e tre i ruoli del reparto d’attacco. Utilizzabile, dunque, da esterno, prima o seconda punta. Per caratteristiche assomiglia molto all’ex Lanciano Thiam. Paris Saint Germain e Pescara sono già d’accordo per il prestito. C’è fiducia. L’alternativa è il ventisettenne Necid ( Repubblica Ceca) di proprietà del club turco del Bursaspor assistito da Mino Raiola.

Gli altri nomi sono, ormai, di dominio pubblico dall’inizio del mercato. Alludiamo ai vari Matri, che potrebbe non andare più al Sassuolo, Pinilla, Trotta etc. Non ci risulta, invece, un sondaggio per Quagliarella tra l’altro irraggiungibile. Si è parlato di Babacar, in uscita dalla Fiorentina, biancazzurro mancato. A Pescara per diversi mesi nel 2008 ma non contrattualizzato ( il Presidente era GerardoSoglia) per una cifra risibile (50 mila euro), se rapportata a quello che poi ha dimostrato negli anni il ventitreenne attaccante senegalese.

Campagna abbonamenti. Ieri sera la chiusura. Sottoscritte 8300 tessere. Un ottimo risultato. La campagna abbonamenti sarà quasi sicuramente riaperta dopo il match d’esordio col Napoli di domenica prossima.

Sii il primo a commentare su "Calciomercato Pescara, settimana fondamentale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*