Calciomercato Pescara – Per la mezz’ala tutto dipende da Ta Bi

Calciomercato Pescara. Come anticipato, Ta Bi è tornato lunedì scorso all’Atalanta per controlli più approfonditi dopo l’infortunio di cui al momento non si conoscono natura e entità. Per l’eventuale mezz’ala il Delfino dovrà aspettare.

Per esempio Melegoni, infortunatosi in nazionale a marzo ( rottura del legamento crociato anteriore ), sta bruciando le tappe. Si sta già allenando con l’Atalanta e a fine agosto potrebbe tornare a Pescara. Nel ruolo c’è lo stesso Crecco. Insomma, tutto dipende dalle condizioni di Ta Bi. Segre ( proprietà Torino ) piace ma per ora nessun contatto col suo agente Silvio Pagliari. Il ritorno di Valzania resta un sogno. Dopo l’esperienza degli ultimi 6 mesi a Frosinone, il centrocampista di proprietà dell’Atalanta resterà in serie A. Probabili destinazioni : Verona o Brescia. Con entrambe Valzania ha già raggiunto l’intesa. Per quanto riguarda gli esterni d’attacco, nessuna trattativa col Parma per Baraye che, per inciso, percepisce un ingaggio fuori portata ( 500 mila euro ). Resta in piedi l’opzione Stoian. Al momento, nulla da fare per il ritorno di Sottil particolarmente stimato dall’allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella. Non convince Ragusa reduce dal grave infortunio al ginocchio patito nel match Verona – Pescara dello scorso mese di dicembre.

 

Sii il primo a commentare su "Calciomercato Pescara – Per la mezz’ala tutto dipende da Ta Bi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*