Calciomercato Pescara, Mazzotta al Parma

Calciomercato Pescara. Mazzotta al Parma. Bruciata la concorrenza del Brescia. Tutto fatto. Nelle prossime ore l’annuncio. Contratto fino al 30 giugno 2020.

Calciomercato Pescara. Mazzotta a cui il Delfino non ha rinnovato il contratto in scadenza, ha scelto il Parma. Il club biancazzurro, che incasserà da questa cessione circa 100 mila euro, non rimpiazzerà il laterale mancino.

Potrebbe, però, partire Zampano. Per il momento sondaggi e niente di più da parte di Sampdoria, Chievo, Cagliari e Verona. Se il terzino genovese dovesse cambiare aria, solo in questo caso sarebbe ingaggiato un terzino che potrebbe essere Fiamozzi ( si tratterebbe di un ritorno ) in uscita dal Bari.

Embalo : domani il Palermo dovrebbe chiudere per Moreo del Venezia vicinissimo a Vido. Tra giovedì e venerdì il club siciliano darà il placet per il trasferimento dell’attaccante guineano che si è già promesso al Pescara ( prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore del Palermo).

Coulibaly e Kanoutè resteranno sino al termine della stagione. A centrocampo non sono previsti altri ingressi.

Con l’ingaggio di Embalo, Del Sole rientrerà alla Juventus per aggregarsi alla formazione “primavera”.

Uscirà uno tra Cocco, corteggiato da Salernitana e Cesena, e Cappelluzzo che piace alla Pro Vercelli.

Chiusa l’operazione con l’Inter per il prestito del difensore del Guadalupa Gravillon, classe ’98, reduce dall’esperienza in A con la maglia del Benevento.

Benali è attenzionato da Crotone e Parma che, però, hanno manifestato l’intenzione di prenderlo in prestito. Così Sebastiani “Cessione solo a titolo definitivo. Valutazione : 2 milioni +bonus”. Selasi vicino al Lecce.

A fine mese si avrà un quadro più chiaro sulle condizioni di Cesare Bovo che recentemente si è sottoposto ad un intervento chirurgico di pulizia del ginocchio destro. Dopo un’attenta valutazione calciatore e società decideranno la soluzione migliore. Non è esclusa la risoluzione anticipata del rapporto con l’ex Torino. Per Stendardo si vedrà. Al momento il centrale napoletano, classe ’81, si allena con i compagni di squadra.

Probabile risoluzione con Andrea Rossi.Milicevic ha estimatori in Bulgaria, mentre Forte è nel mirino di Renate e Monza.

Sii il primo a commentare su "Calciomercato Pescara, Mazzotta al Parma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*