Calciomercato Pescara, Mazzotta resta

Calciomercato Pescara. E’ ufficiale : Mazzotta ha rifiutato Parma. Il terzino resterà a scadenza. Embalo, domani il giorno decisivo ? Gravillon arriva venerdì.

Calciomercato Pescara. Dunque, Mazzotta non si muoverà. Il laterale mancino ha rifiutato l’allettante proposta del Parma ( contratto fino al 30 giugno 2020 ) e resterà in scadenza alla corte di Zeman sino al termine della stagione. Soddisfatto il tecnico boemo che, finora, ha riposto grande fiducia nel fluidificante di Palermo schierandolo titolare in 19 partite su 21 del girone di andata.

Embalo. Il Palermo ha ingaggiato dal Venezia l’ex attaccante del Teramo Stefano Moreo classe ’93. Ora il club siciliano può liberare Carlos Embalo che si è promesso da tempo al Delfino. Serve il placet di Zamparini. Potrebbe arrivare nella giornata di domani. C’è fiducia. Questa la formula : prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore del Palermo.

Gravillon. Tutto fatto con l’Inter. Il centrale francese classe ’98, reduce dall’esperienza in A col Benevento, arriverà a Pescara nella giornata di venerdì per sottoporsi alle visite mediche.

Secondo portiere : non è certo il rientro alla base di Elhan Kastrati, classe ’97, dal prestito al team albanese di serie A Kf Teuta. In alternativa un altro portiere che, di certo, non sarà Iannarilli classe ’90 della Viterbese, ex Gubbio, Pistoiese e Salernitana.

Sii il primo a commentare su "Calciomercato Pescara, Mazzotta resta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*