Brugman “A Pescara spero a lungo”

Brugman. Il regista uruguagio, lo scorso anno in prestito al Palermo, si dice felicissimo per il ritorno in biancazzurro e analizza il momento della squadra.

“Spero di restare a lungo a Pescara. E’ ormai casa mia. A Palermo le cose non sono andate benissimo, ma è stata un’esperienza molto importante. Sono sicuramente cresciuto. Zamparini mi ha telefonato in chiusura di mercato dicendomi che avrebbe voluto riportarmi a Palermo, ma le strategie erano state già decise. Io sono felicissimo di essere tornato. Oddo ha dimostrato di avere le idee chiare. Farà una grande carriera. Aquilani ? Alberto è un calciatore di spessore. Nessun problema di convivenza tattica. Potremmo giocare anche insieme. Mi pare che lo abbia detto anche il mister. Oddo mi chiede di tenere la posizione, di dare una mano in fase di non possesso e, naturalmente, di impostare il gioco. Cerco di dare sempre il massimo. In questo momento mi sento molto bene. E’ vero abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato. Giusto puntare sul gioco. E’ il nostro valore aggiunto, ma dobbiamo prestare più attenzione. Ci manca un po’ di esperienza. Contro la Lazio con la stessa mentalità cercando di ridurre gli errori in zona gol e in fase difensiva. Sento quotidianamente Lucas ( Torreira). Sono felicissimo per lui. Nella Sampdoria è già diventato un calciatore importante. Ha disputato ottime partite. Del resto, per me non è una novità”.

Nel video la scheda con i brani più significativi della conferenza stampa di Brugman

Sii il primo a commentare su "Brugman “A Pescara spero a lungo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*