Previsioni meteo Abruzzo per martedì 8 gennaio

Dopo una fase iniziale di miglioramento, le previsioni meteo per l’Abruzzo annunciano l’arrivo di nuove perturbazioni, con temperature in calo e possibili nevicate.

 

SITUAZIONE: sulle regioni centro-meridionali il tempo è ulteriormente migliorato nelle ultime ore, mentre al Nord è previsto un graduale aumento della nuvolosità l’arrivo di una perturbazione proveniente dall’Europa centrale che segnerà l’inizio di una nuova fase meteorologica. Questa fase sarà caratterizzata da tempo freddo e instabile, specie sulle regioni centro-meridionali e in particolar modo nelle giornate di giovedì e venerdì, a causa dell’arrivo di un nucleo di aria fredda di origine artica che si estenderà anche sulla nostra penisola, favorendo un nuovo moderato peggioramento del tempo, con rovesci, possibilità di temporali e nevicate fino a bassa quota.

Nelle prossime ore è previsto l’arrivo di una veloce perturbazione che precederà l’aria fredda e che determinerà un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche, dapprima sulla Marsica e nell’Aquilano, tra la tarda mattinata e il pomeriggio. Mentre, inizialmente, sul settore orientale e costiero prevarrà il bel tempo con temperature in temporaneo aumento, a causa del rinforzo dei venti occidentali sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. Dalla serata saranno possibili annuvolamenti e rovesci anche sul versante orientale, ma assisteremo ad un graduale aumento della quota neve intorno ai 1000-1300 metri e a nuove temporanee schiarite in nottata e nelle prime ore della mattinata di mercoledì; a seguire, come annunciato in precedenza, l’arrivo dell’aria fredda favorirà nuovi addensamenti ad iniziare dal settore orientale e costiero, dove non si escludono rovesci, anche a carattere temporalesco, in estensione verso le zone collinari e montuose, con temperature in diminuzione e quota neve in calo, entro la serata, intorno ai 300-400 metri. Tuttavia dalla nottata e nel corso della giornata di giovedì assisteremo ad un ulteriore calo delle temperature che potrà favorire episodi nevosi anche a quote più basse, localmente misti a pioggia ma attenzione: trattandosi di aria fredda presente soprattutto alle quote superiori, in caso di precipitazioni di moderata intensità, le nevicate potranno scendere di quota ed interessare anche le aree di pianura. Si tratta di una situazione da analizzare nel dettaglio nei prossimi aggiornamenti.

PREVISIONE: sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con gelate diffuse al primo mattino, ma la tendenza è verso un graduale aumento delle temperature nel corso della giornata, specie sul settore orientale, a causa del temporaneo rinforzo dei venti occidentali che precederanno l’arrivo di un sistema nuvoloso, atteso entro il pomeriggio, ad iniziare dal settore occidentale, dove non si escludono precipitazioni, nevose al disopra dei 1000-1200 metri, in estensione verso il settore orientale entro la serata. Temporanee schiarite in nottata e nelle prime ore della giornata di mercoledì, ma la tendenza è verso un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche dal pomeriggio con nubi in aumento sul settore orientale associati a rovesci, anche a carattere temporalesco e rovesci nevosi fino a quote collinari.

Temperature: in temporaneo aumento nel corso della mattinata, specie sul settore centro-orientale. La tendenza è verso una nuova generale diminuzione a partire da domani.

Venti: deboli dai quadranti occidentali, in temporaneo rinforzo nel corso della mattinata; da domani tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali rinforzando.

Mare: generalmente poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in temporanea attenuazione.

Giovanni De Palma, esperto meteo

Sii il primo a commentare su "Previsioni meteo Abruzzo per martedì 8 gennaio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*