Pescara: I senegalesi avviano lo sgombero autogestito

mercatoetnico_sgomberomercatoetnico_sgombero

A Pescara i senegalesi avviano lo sgombero autogestito. Già dalle prime ore del pomeriggio i venditori del mercato etnico della stazione hanno cominciato a raccogliere le proprie cose.

Non sarà necessario, dunque, l’intervento della Forze dell’Ordine a dimostrazione di una grande senso civico da parte degli extracomunitari che hanno accettato l’ordinanza del Comune di Pescara chiedendo, però, soluzioni alternative immediate.

“Toglieremo bombole di gas e cucinini di fortuna, carcasse di automobili e faremo sparire merce contraffatta – ha spiegato Patric Guobadie della Cgil – ma chiediamo al sindaco che si adoperi per trovare un luogo dove questi ragazzi, alcuni qua da 20 anni, possano  continuare in piena legittimità a svolgere la loro attività onesta.”

Sii il primo a commentare su "Pescara: I senegalesi avviano lo sgombero autogestito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*