Pescara ama le notti bianche

Notte-Bianca-del-MediterraneoNotte-Bianca-del-Mediterraneo

“Le notti bianche” non è solo il titolo di un bel romanzo e di una altrettanto bella pellicola cinematografica, ma anche gli eventi notturni ormai caratteristici della riviera di Pescara.

Dalla notte bianca del Mediterraneo alla notte bianca dello shopping è trascorsa appena una manciata di giorni, ma il ripetersi del successo testimonia che evidentemente la formula funziona. Pescara e dintorni hanno voglia di fare le ore piccole, ai residenti e ai turisti piace andare a spasso per le vie di una città che anche ieri sera si è ritrovata gremita di gente, soprattutto nell’area tra corso vittorio, piazza Muzi e via carducci e relative vie interne interdette al traffico. Nella serata dedicata allo shopping, i negozi sono rimasti aperti fino a tarda ora, facendo registrare un flusso continuo di persone davanti alle vetrine illuminate. Affari d’oro anche per i bar, gli stabilimenti balneari e i ristoranti. La concomitanza dell’evento con la stagione di saldi ha favorito anche le vendite. Soddisfatti i promotori, Comune di Pescara e Confesercenti, anche se resta un po’ di rammarico perché non tutti i negozi hanno raccolto l’invito a restare aperti. L’assessore Cuzzi ha già fatto sapere che la notte bianca dello shopping sarà replicata l’estate prossima, magari con maggiore frequenza.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara ama le notti bianche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*