Pescara, balneazione vietata a Fosso Pretaro

Pescara-Divieto-Fosso-Pretaro

Pescara, balneazione vietata a Fosso Pretaro. Il vice sindaco Enzo Del Vecchio ha firmato l’ordinanza di divieto dopo avere ricevuto i risultati delle analisi dell’Arta.

I valori riscontrati sono fortemente al di sopra di quelli consentiti e dunque si è resa necessaria l’emissione dell’ordinanza di divieto.

“L’Arta ci ha comunicato valori non conformi, in particolare per quanto riguarda Enterococchi e Eschirichia, nella zona di Fosso Pretaro. Il divieto riguarda un tratto di 250 metri a nord dal Fosso Pretaro” – ha spiegato il vice sindaco di Pescara, Enzo Del Vecchio.

Nella zona sono stati piantati i relativi cartelli di divieto mentre la Polizia Municipale ha avvisato bagnanti e stabilimenti balneari.

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Pescara, balneazione vietata a Fosso Pretaro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*