Urbini : ” Diciotto posti di lavoro a rischio all’aeroporto d’Abruzzo “

aeroporto-d-abruzzo

Il segretario regionale dell’Ugl sicurezza civile Fabio Urbini  torna a lanciare l’allarme : “all’aeroporto d’Abruzzo sono a rischio i 18 posti di lavoro degli addetti alla sicurezza”.

“Gli addetti alla vigilanza che operano all’interno dell’aeroporto d’Abruzzo con la nuova gara d’appalto bandita dalla Saga, la società che gestisce i servizi nello scalo, tiene in bilico i lavoratori. La Commissione di Garanzia del Ministero delle infrastrutture e trasporti – riferisce Urbini – ha intimato di non bloccare le attività con uno sciopero. La manifestazione di protesta annunciata nei giorni scorsi dai sindacati non ci sarà – spiega Urbini –  ma daremo vita ,comunque , ad una iniziativa per attirare l’attenzione e sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità competenti sulla situazione che si è venuta a determinare con il nuovo bando di gara della Saga” .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Urbini : ” Diciotto posti di lavoro a rischio all’aeroporto d’Abruzzo “"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*