Kazaki, Turchi e Inglesi in Abruzzo per Arte&Gusto

kazaki1

Delegazioni di Kazaki, Turchi e Inglesi in Abruzzo per “Arte&Gusto” 2015 International Tour, per incontri culturali e imprenditoriali.

Negli eventi che si svolgeranno fino al 13 novembre,  saranno presenti in Abruzzo delegazioni di Kazakistan, Turchia e Inghilterra per incontri culturali e imprenditoriali. Per internazionalizzare prodotti e servizi, le aziende abruzzesi potranno prenotare un incontro con buyer, investitori e tour operator dei tre Paesi con forte trend di crescita e importantissimi partner commerciali per il Made in Italy. Sono previste diverse iniziative: incontri d’affari internazionali, eventi d’arte di rilievo internazionale, tour tra borghi di storia e natura, visite in aziende per assaporare e cibi eccellenti, e vivere tradizioni culturali, alternanza scuola/lavoro internazionale per due licei coinvolti nel progetto. La presentazione del progetto si è avuta nel luogo internazionale per eccellenza: l’Expo universale di Milano. Nel programma degli eventi 2015 di Arte&Gusto 2015 International Tour Abruzzo sono previsti  anche Forum, road show promozionali dei territori e visite in azienda, Incoming buyer e tour operator.

I saluti di rito e lo scambio di doni, tra la delegazione kazaka e i padroni di casa, il presidente della Camera di Commercio Becci e il sindaco di Pescara Alessandrini che hanno accolto politici, imprenditori e imprenditrici, e rappresentanti del paese asiatico. La delegazione dagli occhi a mandorla che parla Russo, è arrivata in Abruzzo per partecipare ad “Arte&Gusto” 2015 International Tour, l’iniziativa che vuole mettere in contatto gli imprenditori e gli operatori abruzzesi e quelli dei Paesi interessati al Made in Italy e alla nostra regione, in particolare Inglesi, Turchi e, appunto, Kazaki. Un calendario ricco di appuntamenti per le delegazioni di quei Paesi in Abruzzo che fino al 13 novembre parteciperanno a incontri d’affari, eventi d’arte, tour tra i borghi storici e i parchi, visite in aziende per assaporare cibi e vini. Non è un caso che Arte&Gusto sia stato presentato all’Expo di Milano, in vista dell’Expo 2017 che si terrà ad Astana, Capitale del Kazakistan, e che una delegazione di quel Paese, sia in Abruzzo per scoprirlo o riscoprirlo, soprattutto per stringere nuovi rapporti commerciali. A Pescara, in Camera di Commercio, un piccolo esercito di imprenditrici asiatiche nel campo della moda, della cultura, del turismo e non solo, per stringere nuove collaborazioni con i colleghi abruzzesi. La delegazione è entusiasta dell’Abruzzo e di Pescara, soprattutto del calore della gente – ha detto – e ovviamente del cibo. E colpisce come due popoli lontani per cultura e per distanza, si riscoprano invece affini: contagiati reciprocamente, Italiani/Abruzzesi e Kazaki, dal calore umano e da un entusiasmo che supera ogni barriera.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Kazaki, Turchi e Inglesi in Abruzzo per Arte&Gusto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*