Fondi UE: Cna sollecita la Regione

fondi-ue

Fondi UE: la Cna sollecita la Regione affinché garantisca tempi rapidi per la spesa.

“L’approvazione da parte dell’Unione Europea del programma Por-Fesr 2014-2020 è una buona notizia. Tuttavia, resta aperta la questione dell’utilizzo, entro fine anno, di milioni di euro di fondi comunitari, riferiti alla passata programmazione, mai spesi, che rischiano di tornare a Bruxelles.”

Lo afferma la Cna Abruzzo secondo cui – per quel che riguarda i fondi 2014-2020 – la Regione deve ora dimostrare di saper bruciare le tappe, emanando al più presto i bandi relativi alle diverse misure, in modo da far arrivare in tempi brevi le risorse disponibili a imprese e territori.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Fondi UE: Cna sollecita la Regione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*