Economia Abruzzo- Per Legacoop ripresa ancora lenta

Mentre Renzi parla di economia nazionale in evidente ripresa, per la Legacoop Abruzzo i dati non sembrano confermare questo ottimismo. Ripresa lenta.

 

Anche il mondo delle cooperative è in affanno seppur con timidi segnali di ripresa la cui consistenza, tuttavia, non può ad oggi far parlare di fuoriuscita dalla crisi. A scattare l’istantanea dell’economia regionale del mondo cooperativo è il Presidente di Legacoop Abruzzo Fernando Di Fabrizio secondo il quale ‘se un discorso a parte va fatto per l’agricoltura e il biologico, settori dove in effetti la ripresa è più marcata e concreta, non si può non tenere conto della strada ancora tutta in salita per altre realtà economico-occupazionali’.  Il commercio, anche quando assume i connotati della grande distribuzione, deve spesso fare i conti con leggi che tardano ad arrivare e finanziamenti rallentati dalla burocrazia con ciò che questo comporta per lavoratori e incassi. Intanto, proseguono i seminari tematici che Legacoop organizza per i propri associati: per Di Fabrizio ‘questi momenti di confronto possono essere uno stimolo in più nella quotidiana ricerca di soluzioni e speranze’.

 

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Economia Abruzzo- Per Legacoop ripresa ancora lenta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*