Abruzzo- Confcommercio: Non comprare dagli abusivi

abusivi-spiaggia

Abruzzo- Confcommercio dichiara guerra all’abusivismo in spiaggia.

In occasione dei mesi estivi che segnano la massima affluenza di gente al mare l’associazione di categoria promuove un incontro a Francavilla:

“Urgono controlli severi e ricordare che, coloro che acquistano oggetti contraffati in spiaggia, rischiano pesanti sanzioni penali e danneggiano i commercianti onesti che pagano le tasse”

Dice il presidente provinciale di Confcommercio Chieti, Marisa Tiberio, che ha promosso un incontro per giovedì 2 luglio, alle ore 11 a Palazzo Sirena, a Francavilla al Mare. Con lei ci saranno Antonio Del Ciotto, delegato Confcommercio di Francavilla, il sindaco Antonio Luciani e Vittorio Mario Di Sciullo, comandante della Guardia di Finanza di Chieti. All’incontro è stato invitato anche il Capitano di Fregata Nicola Attanasio, comandante della Guardia Costiera di Ortona. Nell’occasione verrà lanciata la campagna

“Non comprare in spiaggia dagli abusivi”

e verrà illustrato il vademecum che Confcommercio distribuirà negli stabilimenti balneari della costa teatina per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale in spiaggia.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo- Confcommercio: Non comprare dagli abusivi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*