Roma, Masterplan Regione Abruzzo verso la firma

D'Alfonso-incassa-fondi-attacchi

Si è svolta ieri a Roma, come previsto, la riunione tra Regione Abruzzo e Governo per la definizione del Masterplan per il sud. A Palazzo Chigi presenti, tra gli altri, il presidente della giunta regionale Luciano D’Alfonso e il direttore generale Cristina Gerardis, mentre il Governo era rappresentato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti.

Il Masterplan è stato sostanzialmente condiviso nelle linee portanti già individuate dalla Regione Abruzzo. Gli interventi prioritari individuati sono stati la velocizzazione del trasporto ferroviario, (Pescara-L’Aquila e Pescara-Chieti), l’efficientamento dell’Aeroporto d’Abruzzo, la valorizzazione dei porti di Ortona e Vasto e l’integrazione ferro-gomma-acqua per i porti di Vasto, Ortona e Pescara. Per il settore della viabilità le opere indicate sono, tra le altre, il quarto lotto della Teramo-mare e la strada Val Fino. Finanziamenti da reperire anche per opere dedicate all’ambiente, in particolare per depuratori civili e industriali, discariche in aree Sir, protezione delle falde idriche di Rocca di Ferro–Passolanciano e rete irrigua al servizio della piana del Fucino. Previsti anche interventi di qualificazione contro il dissesto idrogeologico. Inoltre, per il settore turismo, si procederà al completamento del progetto Bike to Coast, all’avvio del progetto integrato di valorizzazione delle aree interne nella Provincia di Chieti (Pennadomo, Bomba e Civitaluparella), alla valorizzazione del Parco Torlonia ad Avezzano, dell’Abbazia di Santo Spirito al Morrone, (del recupero dell’ex manicomio S. Antonio Abate di Teramo e al potenziamento della mobilità multimodale nell’Alto Sangro. Il Masterplan prevede fondi anche per lo sviluppo economico, con i progetti “Abruzzo regione della vista” a L’Aquila; completamento strutturale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise e del polo agro-bio-veterinario dell’Università di Teramo; dottorati di ricerca innovativi; banda ultra larga per le aree industriali. La firma del Masterplan, con il presidente del Consiglio Matteo Renzi, dovrebbe avvenire prima di Natale.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Roma, Masterplan Regione Abruzzo verso la firma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*