Bcc abruzzese e commercialisti contro crisi per i giovani

bcc

La Bcc abruzzese a l’associazione nazionale dottori commercialisti insieme per combattere la crisi delle libere professioni.

E’ stata presentata oggi la convenzione stretta tra banca di Credito cooperativo abruzzese di Cappelle sul Tavo e l’Andoc, l’Associazione nazionale dottori commercialisti. “Quale unica banca locale con sede nella provincia di Pescara, solidaristica e mutualistica, la Bcc abruzzese – ha detto il presidente Michele Borgia – ha deciso, in una fase difficile per la libera professione, di sostenere i giovani che intendono perseguire questa strada e tutti quei professionisti che investono in studi associati”. Alla conferenza stampa hanno preso parte, oltre a Borgia, il presidente Andoc Pescara, Venanzio Paciocco, il presidente Aiga Pescara, associazione italiana giovani avvocati, Pietro Paolo Ferrara, il direttore generale Bcc abruzzese di Cappelle sul Tavo, Adriano Giacintucci.

Guarda il servizio trasmesso sul Tg8:

Sii il primo a commentare su "Bcc abruzzese e commercialisti contro crisi per i giovani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*