Masterplan Abruzzo: incontro in Regione

masterplan-incontromasterplan1

Masterplan Abruzzo: oggi pomeriggio il presidente della Regione D’Alfonso ha incontrato le associazioni di categoria e i sindacati per illustrare le misure concordate con il Governo.

Oggi pomeriggio si è tenuto l’incontro dei vertici della Regione con le associazioni di categoria(Confindustria, Confapi, Confagricoltura, Coldiretti, CIA, Cna, Confartigianato, Confcommercio) e sindacali (Cgil, Cisl, Uil e Ugl) per illustrare le misure contenute nel Masterplan per il Sud concordate nei giorni scorsi con il Governo. Per la Regione c’erano il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso, il vicedirettore generale della Regione Tommaso Di Rino e la responsabile dell’ufficio di assistenza specialistica del Presidente Sabrina Saccomandi.  Infrastrutture, ambiente, sviluppo economico, turismo e cultura, i quattro settori principali evidenziati dal Governo Renzi. Quale criterio principale è stata assunta la maturità dei progetti per il completamento delle opere entro 24 mesi.

“Saremo i primi tra le Regioni – ha affermato D’Alfonso – a firmare il Masterplan a palazzo Chigi nei giorni che precedono il Natale. Le nostre scelte sono cadute su: completamento dei depuratori, reti idriche del Fucino, riqualificazione di Villa Torlonia e del suo parco, recupero delle chiese aquilane, copertura della banda ultralarga nelle zone industriali, completamento del trasporto su gomma (quarto lotto della Teramo-mare, Loreto-Penne, Valfino) e su ferro (Pescara-L’Aquila, Pescara-Chieti, porto di Vasto), manutenzione dei porti (Pescara, Ortona e Vasto), completamento delle piste ciclabili, collegamento dei centri urbani con le aree universitarie, allungamento della pista e potenziamento del volume commerciale dell’aeroporto d’Abruzzo, coniugazione dell’Istituto Zooprofilattico di Teramo con l’attività universitaria, recupero dell’ex caserma Bucciante e del sistema filoviario a Chieti, completamento della Stella Maris a Montesilvano e Città della Musica a Pescara, valorizzazione della Badia celestiniana, recupero dell’ex manicomio di Teramo, progetto Abruzzo regione della vista a L’Aquila, piste sciistiche a Roccaraso. E’ un piano ambizioso che ci stimola al massimo impegno, un piano per il quale attendiamo a breve le vostre osservazioni”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Masterplan Abruzzo: incontro in Regione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*