Banche, la Bcc di Teramo con Castiglione

banca-di-teramo-rete8

Cambia strada la Banca di Teramo che ha deciso di non oltrepassare più i confini regionali. Si entra nell’orbita della BCC di Castiglione e Pianella

Si sta avviando a conclusione il percorso di integrazione della Bcc di Teramo con la Banca di Credito Cooperativo di Castiglione Messer Raimondo e Pianella. Nei giorni scorsi i due consigli di amministrazione delle Bcc hanno approvato le linee del progetto di fusione per incorporazione. Nascerà dunque una realtà bancaria solida e radicata nel territorio, composta da più di 7.300 soci e da  21 filiali distribuite nei territori provinciali di Teramo e Pescara.

Il presidente della Camera di Commercio di Teramo Giandomenico Di Sante parla di “cambiamento inevitabile. Mi auguro che questa unione dia frutti positivi … anche se i cambiamenti inizialmente portando dei disagi sono convinto che questa unione sia importante per tutto il territorio, provinciale e regionale”

Le dichiarazioni di Di Sante:

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo