Servizio affissioni Pescara, il Comune cambia gestore

Municipio-Pescara

Servizio affissioni Pescara, il Comune cambia gestore. L’amministrazione comunale di Pescara ha un nuovo gestore per la riscossione dell’Imposta su Pubblicità, affissioni e canoni di occupazione degli spazi pubblici.

Il servizio, prima gestito dall’Aipa, ora passa al Raggruppamento Temporaneo di Imprese Postetributi/Ica Srl. Soddisfatto del provvedimento l’assessore alle finanze del Comune di Pescara, Adelchi Sulpizio.

“Si tratta di un passo avanti economicamente vantaggioso per l’Ente – afferma Sulpizio – in quanto si passerà da un introito minimo garantito di 2.400.000 euro agli attuali 3.200.000 euro annui. Un passaggio senza traumi anche per i dipendenti, infatti il nuovo appalto avrà la durata di nove anni e prevede l’assunzione dei 16 dipendenti che fino ad oggi hanno lavorato come Aipa da parte del nuovo soggetto, con la salvaguardia dei profili professionali, dei livelli di inquadramento posseduti e delle anzianità maturate”.

La direzione esecutiva del servizio è stata affidata a Antonio Mastroluca, responsabile dell’Ufficio Tributi del Comune, che avrà mansioni di controllo tecnico-contabile dell’appalto. Mastroluca lavorerà a diretto contatto con il nuovo concessionario, rappresentati dal funzionario Marco Cascella e dal responsabile dell’Ufficio Enzo Ranghelli, già operativi nel settore tramite Aipa.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Servizio affissioni Pescara, il Comune cambia gestore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*