Servizio affissioni Pescara, il Comune cambia gestore

Municipio-Pescara

Servizio affissioni Pescara, il Comune cambia gestore. L’amministrazione comunale di Pescara ha un nuovo gestore per la riscossione dell’Imposta su Pubblicità, affissioni e canoni di occupazione degli spazi pubblici.

Il servizio, prima gestito dall’Aipa, ora passa al Raggruppamento Temporaneo di Imprese Postetributi/Ica Srl. Soddisfatto del provvedimento l’assessore alle finanze del Comune di Pescara, Adelchi Sulpizio.

“Si tratta di un passo avanti economicamente vantaggioso per l’Ente – afferma Sulpizio – in quanto si passerà da un introito minimo garantito di 2.400.000 euro agli attuali 3.200.000 euro annui. Un passaggio senza traumi anche per i dipendenti, infatti il nuovo appalto avrà la durata di nove anni e prevede l’assunzione dei 16 dipendenti che fino ad oggi hanno lavorato come Aipa da parte del nuovo soggetto, con la salvaguardia dei profili professionali, dei livelli di inquadramento posseduti e delle anzianità maturate”.

La direzione esecutiva del servizio è stata affidata a Antonio Mastroluca, responsabile dell’Ufficio Tributi del Comune, che avrà mansioni di controllo tecnico-contabile dell’appalto. Mastroluca lavorerà a diretto contatto con il nuovo concessionario, rappresentati dal funzionario Marco Cascella e dal responsabile dell’Ufficio Enzo Ranghelli, già operativi nel settore tramite Aipa.

Sii il primo a commentare su "Servizio affissioni Pescara, il Comune cambia gestore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*