Fira, rinnovato il CdA

L’assemblea dei soci della FIRA (Finanziaria Regionale) ha proceduto al rinnovo del Consiglio di amministrazione della società. Il nuovo presidente sarà il Alessandro Felizzi, commercialista di Pescara.

Il nuovo presidente è  Alessandro Felizzi, commercialista di Pescara: sarà coadiuvato dai consiglieri, anch’essi di nomina regionale, Concetta Di Luzio e Paolo Di Domizio. In rappresentanza dei soci bancari sono stati nominati Sergio Della Rocca per Banca Caripe e Raffaele Marola per Banca Bper (quest’ultimo consigliere uscente). Confermata la nomina del segretario generale, ruolo che sarà rivestito dall’ex presidente Rocco Micucci, che dovrà rendere efficaci le strategie poste in essere dal CdA. Nel corso dell’assemblea il Presidente D’Alfonso, nel ringraziare i consiglieri uscenti,  ha confermato il ruolo strategico della FIRA per l’economia regionale prospettando una nuova mission della società che vedrà nei prossimi mesi la trasformazione “in house” e l’iscrizione alla Banca d’Italia come intermediario Finanziario. La prima delibera votata questa mattina dal nuovo cda della FIRA, prevede la riduzione del compenso per gli amministratori. Nel dettaglio, la quota fissa è stata tagliata del 10 per cento, mentre la quota variabile verrà determinata in funzione dei risultati conseguiti al termine di ogni anno e attestati nel bilancio.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Fira, rinnovato il CdA"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*