Istituto Zooprofilattico, Tancredi: “Soluzione per precari”

“È con soddisfazione che annunciamo la soluzione dell’annoso problema dei precari dell’Istituto Zooprofilattico ‘G. Caporale’, nella prossima legge di bilancio dove sono individuate le risorse per la stabilizzazione”, lo ha detto il parlamentare di Alternativa Popolare, Paolo Tancredi.

“Un emendamento parlamentare, che – prosegue Tancredi – ho già preparato, individuerà le modalità per il percorso di stabilizzazione che riguarderà i 2860 precari appartenenti al personale dedicato alla ricerca, attualmente in forza a gli IRCS e IZS Italiani, all’esito del quale essi entreranno nell’organico del Sistema Sanitario Nazionale. In particolare per l’Istituto Abruzzese e Molisano il provvedimento riguarda 140 ricercatori con un ovvio beneficio anche per l’attività dell’Istituto che potrà contare sulla continuità dell’apporto di professionalità già formate che oggi finalmente vedono una prospettiva di lavoro stabile. Il Ministro Lorenzin ha mantenuto l’impegno preso nella sua recente visita in città, mi sento di esprimerle un ringraziamento a nome dell’intera comunità Teramana”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Istituto Zooprofilattico, Tancredi: “Soluzione per precari”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*