Soget: lavoratori in sciopero contro licenziamenti

soget11

Le lavoratrici e i lavoratori della Soget Spa, che si occupa della riscossione dei tributi, hanno incrociato le braccia per l’intera giornata di oggi, al culmine dello stato di agitazione proclamato a livello nazionale. Manifestazione regionale a Pescara.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs in seguito all’apertura di una procedura di licenziamento collettivo per 26 Ufficiali di Riscossione, operanti nelle Regioni Abruzzo, Puglia e Calabria, di cui 20 Ufficiali nella regione Abruzzo, hanno indetto sia la giornata di sciopero che la manifestazione di oggi a Pescara. La Soget Spa si occupa di Riscossione dei Tributi per gli Enti Locali e occupa circa 320 dipendenti di cui 140 in Abruzzo, operando da oltre 10 anni nel settore, con un’attività ormai consolidata, che ha visto in questo arco temporale crescere il numero degli impiegati.

“Oggi però la Soget – spiegano i sindacati – ha deciso di modificare la propria organizzazione, optando per il licenziamento di figure professionali specializzate come gli Ufficiali di Riscossione, cresciuti e formate all’interno della stessa. Le trattative svolte nei giorni scorsi hanno visto da parte dell’azienda un atteggiamento di totale chiusura alle proposte avanzate dalle organizzazioni sindacali e ai tentativi di risoluzione non traumatica della vertenza, che avrebbero permesso di evitare i licenziamenti del personale coinvolto. A ciò si aggiunga che la riforma fiscale recentemente approvata in parlamento prevede che la riscossione dei tributi locali possa essere affidata, a partire dal 1 luglio 2017, all’Agenzia nazionale di Riscossione, senza però prevedere alcuna tutela occupazionale per il personale che attualmente svolge tale servizio. Ciò comporterebbe per i dipendenti ulteriori e ben più gravi ricadute occupazionali. I sindacati proposto emendamenti alla norma ed ottenuto l’impegno del Governo alla convocazione di un tavolo tecnico per individuare le possibili soluzioni di salvaguardia dei livelli occupazionali. Lo sciopero è stato proclamato con l’obiettivo di chiedere alla Soget di sospendere la procedura di licenziamento già avviata nei confronti degli ufficiali di riscossione e sollecitare la convocazione del tavolo tecnico nazionale.”

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Soget: lavoratori in sciopero contro licenziamenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*