Vitivinicoltura Abruzzo: 1 milione di contributi dalla Regione

Vendemmia-2015-Brighigna

Vitivinicoltura Abruzzo: l’assessore Dino Pepe ha fatto approvare dalla Giunta lo scorrimento di tutta la graduatoria delle domande sulla riconversione dei vigneti. Contributi per 1 milione di euro.

Si tratta di economie liberate dalla misura ‘Promozione sui mercati dei Paesi Terzi’ per la campagna 2015/2016. Vista l’importanza che assume la Misura Ristrutturazione e Riconversione Vigneti per la qualificazione delle produzioni enologiche regionali, si è deciso di riconvertirle sulle domande ammissibili e non ancora liquidate per carenza di fondi.
La Vitivinicoltura, che in Abruzzo si estende su 32.000 ettari di vigneti, è il principale comparto dell’agroalimentare, con il 20% del totale della produzione vendibile abruzzese e il 6% di quella nazionale. In Abruzzo si producono mediamente oltre 3 milioni di ettolitri e di questi solo 1,3 milioni sono DOC.

“Il nostro vino ‘indifferenziato’ si trova a competere sul mercato” -spega Pepe- “con paesi come la Spagna che ha prezzi inferiori ai nostri. Il finanziamento di tutte le domande della ristrutturazione vigneti risponde quindi proprio all’esigenza di convertire i vitigni tradizionali in vitigni di maggior pregio enologico e commerciale e per valorizzare la tipicità dei prodotti legati al territorio.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Vitivinicoltura Abruzzo: 1 milione di contributi dalla Regione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*