E’ successo: treno Pescara Roma in meno di tre ore !

treno jazz

Scoop de “Il Messaggero” che rivela: il Treno Pescara Roma ha percorso in segreto la tratta in tre ore. L’esperimento segreto con il “Jazz”.

E’ la notizia che fa sognare gli abruzzesi, soprattutto i pendolari, quella pubblicata stamani dal quotidiano romano a firma di Paolo Mastri, che ha rivelato i particolari di un esperimento tenuto riservato, avvenuto lo scorso 30 agosto con un ETR 325,003, meglio noto come “Jazz”, partito da Roma Termini e arrivato a Pescara in “circa tre ore”. Sono state effettuate -ha scritto il macchinista nel report- anche tre fermate intermedie alle stazioni di Avezzano, Sulmona e Chieti. Si tratta di una media-record per una delle tratte più lente e difficili dal punto di vista orografico, per i suoi dislivelli, tanto che si è dovuto recentemente tornare a far ricorso alle vecchie ma più potenti motrici diesel per guadagnare qualche minuto. Il Jazz è invece un treno che evidentemente supera questo limite a causa della sua leggerezza e adattabilità, ed in Abruzzo già ne sono operativi quattro. Ridurre la percorrenza tra Pescara e Roma di almeno un’ora tornerebbe a rendere competitiva la vecchia ferrovia già da subito: con altri interventi infrastrutturali peraltro già pianificati sulla linea, sarebbe davvero… un sogno realizzato. Dalla Regione nessuna dichiarazione ufficiale, in attesa di una conferenza stampa congiunta con Trenitalia, ma giungono sostanziali conferme. Nell’ambito dell’intesa riguardante le Complanari, l’Abruzzo sarebbe riuscito a strappare degli “Slot orari” nuovi sulla tratta ferroviaria Pescara-Tiburtina, proprio quelli nei quali sfreccerà tra le due città il Jazz in un giorno che non appare ormai lontano.

Guarda il video:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

1 Commento su "E’ successo: treno Pescara Roma in meno di tre ore !"

  1. Sicuramente Tagliacozzo verrà saltato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*