Regione Abruzzo cerca figure qualificate per i bandi POR-FESR

primarie-pd-d'alfonso - 44

La Regione Abruzzo cerca figure qualificate per i bandi POR-FESR. Le modalità del reclutamento di assistenti tecnici ai bandi, presentate oggi a Pescara, sono gestite da Abruzzo Sviluppo, società in house della Regione.

I requisiti necessari sono stati illustrati oggi a Pescara dal presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso e dal presidente di Abruzzo Sviluppo Manuel De Monte. L’8 febbraio Abruzzo Sviluppo pubblicherà il relativo avviso per la selezione di figure professionali da destinare all’assistenza tecnica dei progetti promossi dalla Regione, nell’ambito del programma POR-FESR. Le risorse disponibili ammontano a 5 milioni di euro per i prossimi 8 anni, le persone da inquadrare sono 18. Le domande vanno presentate entro il 19 febbraio. Novità nei criteri di valutazione dei candidati: oltre ai titoli di studio e professionali, infatti, non basterà avere maturato esperienza nel settore presso altri enti, ma sarà necessario anche produrre adeguate referenze.

“A queste figure – ha detto D’Alfonso – spetterà la raccolta e il monitoraggio di dati necessari alla programmazione politica degli interventi: una sorta di contabilizzazione analitica che ci consenta di governare i diversi processi”.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Regione Abruzzo cerca figure qualificate per i bandi POR-FESR"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*