Oricola: nasce Coca-Cola life, imbottigliata in Abruzzo

coca-cola-life

Oricola: nasce Coca-Cola life che approda nel mercato italiano partendo dallo stabilimento di Oricola di Coca-Cola HBC Italia, il maggiore imbottigliatore sul territorio nazionale della famosa bevanda.

A quasi nove anni dall’ultimo lancio, quello di Coca-Cola Zero, alla gamma delle cole si unisce la nuova bibita life, verde, ipocalorica e salutista.

“Produciamo Coca-Cola Life in uno stabilimento all’avanguardia dal punto di vista ambientale: basti pensare che l’energia necessaria per la produzione di un litro di bevanda è stata recentemente ridotta ulteriormente del 6,5%”, afferma Nicola Iadanza, direttore dell’impianto. “La sostenibilità, alla base del nostro modo di fare business è un requisito essenziale quando si opera in un territorio meraviglioso come l’Abruzzo”.

Annualmente la fabbrica di Oricola produce più di 228.000.000 di litri di soft drink, tra cui da oggi la nuova arrivata nei formati Pet 0,5L e 1L. La presenza di pannelli fotovoltaici e di un impianto di cogenerazione rendono lo stabilimento più vicino alle tematiche ambientali.

In una nota aziendale si legge: “Coca-Cola Life, il più recente membro della famiglia Coca-Cola, ha catturato la dolcezza di origine naturale che si trova nella foglia di stevia (edulcorante glicosidi steviolici) e nello zucchero, unita ad altri ingredienti come gli aromi naturali, garantendo un gusto unico a ridotto contenuto calorico. Per valorizzare questa nuova bevanda, Coca-Cola ha scelto di realizzare un distintivo packaging in verde”.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Oricola: nasce Coca-Cola life, imbottigliata in Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*