Colletta alimentare: in Abruzzo 198 tonnellate di alimenti

colletta

In leggero calo quest’anno il bilancio della raccolta di solidarietà della Colletta alimentare in Abruzzo.

Nel corso della Giornata Nazionale in Abruzzo sono state donate 198 tonnellate di alimenti. A raccogliere sono stati in circa 300 punti vendita 4 mila volontari con la pettorina gialla. Nel 2014, le tonnellate raccolte erano state 207. dunque quest’anno si è registrato un calo del 4,3 per cento. A Pescara e provincia sono state raccolte 64 tonnellate, a Teramo 51, a Chieti 56 e a L’Aquila 27. Già al via la distribuzione dei prodotti ai 38.575 indigenti abruzzesi assistiti dal Banco Alimentare attraverso 204 enti convenzionati.

“Ringraziamo di cuore quanti hanno partecipato – dice Luigi Nigliato, presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo -, dai donatori ai volontari ai vari partner, segno di grande partecipazione. Il dato evidenzia una difficoltà diffusa a livello economico. Ma, come ci ha detto papa Francesco, la carità non è una questione di numeri ma, in primo luogo, di persone, per cui l’esperienza vissuta in questa giornata rimane uno spettacolo di gratuità che commuove il cuore di chi l’ha vissuta”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Colletta alimentare: in Abruzzo 198 tonnellate di alimenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*