Banche Abruzzo: rimborso delle obbligazioni subordinate

Sulmona-minaccia-il-padretruffa estorsione tanti euro soldi soldi in mano usura

Banche Abruzzo: rimborso delle obbligazioni subordinate. La Banca Popolare di Bari rimborsa quelle della Tercas.

Banche Abruzzo: la Banca Popolare di Bari annuncia che non ci sono problemi per quanto riguarda le obbligazioni subordinate emesse da Banca Tercas che sono in scadenza . Il regolamento prevede il rimborso integrale del prestito obbligazionario subordinato emesso nel 2oo7 con scadenza il 21 dicembre prossimo. La notizia è stata comunicata per fornire informazioni agli utenti dopo il clamore suscitato dalla vicenda riguardante la Carichieti per il salvataggio della quale sono stati chiamati in causa anche gli azionisti e coloro che avevano sottoscritto obbligazioni subordinate. La banca Popolare di Bari con il salvataggio della Tercas ha anche garantito la ricapitalizzazione dell’istituto di credito e in conseguente rimborso delle obbligazioni sia ordinarie che subordinate. Gli azionisti , in primis la Fondazione Tercas che deteneva il 65% del capitale, hanno visto azzerato il valore dei titoli ma almeno sono stati salvaguardati i piccoli risparmiatori. Una buona notizia viste le vicende nazionali che hanno portato alla ribalta delle cronache anche casi di disperazione a causa della perdita dei risparmi di una vita.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Banche Abruzzo: rimborso delle obbligazioni subordinate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*