Trasporti Abruzzo, presentato il progetto Easyconnecting

Trasporti Abruzzo, presentato il progetto “Easyconnecting, Europe Adriatic Sea Way Freight” che si propone di aprire nuovi scenari nei collegamenti tra le sponde dell’Adriatico.

I dettagli del progetto sono stati illustrati oggi a Pescara, in Regione, durante il seminario al quale hanno preso parte i rappresentanti e i partner dei 7 Paesi coinvolti (Italia, Croazia, Slovenia, Montenegro, Serbia, Bosnia-Herzegovina, e Grecia). Il progetto Easyconnecting è co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Ipa Adriatic CBC 2007/2013, con un budget di circa 8 milioni di euro (l’85% sono fondi europei).

“Per la Regione Abruzzo – afferma Camillo D’Alessandro, consigliere delegato ai trasporti – Easyconnecting rappresenta l’occasione per rilanciare il settore regionale logistico e dei trasporti, ma è anche uno strumento di analisi dei flussi di merci che può aiutarci ad individuare le criticità e le priorità della filiera, a partire dal sistema portuale”.

Il programma Adriatic Ipa CBC 2007/2013 è inserito nell’elenco delle priorità europee per la mobilità sostenibile e ha l’obiettivo di rafforzare la cooperazione transfrontaliera in tutta l’area dell’Adriatico, di promuovere la cooperazione internazionale tra pubblici e privati e di individuare le modalità più efficienti nel sistema delle infrastrutture e del trasporto intermodale.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Trasporti Abruzzo, presentato il progetto Easyconnecting"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*