Torna il “Vasto Siren Festival 2015”

Torna il “Vasto Siren Festival 2015”. E’ solo alla seconda edizione ma è già un evento di caratura mondiale.

Il Vasto Siren Festival che raccoglie il meglio della musica contemporanea torna ad animare il centro rivierasco da domani fino al 26 luglio con una serie di eventi e la partecipazione di artisti di assoluto prestigio. 20 i concerti in programma, 4 i palchi sistemati nei punti nevralgici della città, incontri e dibattiti per un happening che sarà seguito anche da testate specialistiche internazionali, Dj Set, musica elettronica e rock sperimentale in una 4 giorni tutta da vivere. Impressionanti i numeri dell’edizione d’esordio, 5000 presenze da fuori regione, 350 accrediti, 35 artisti provenienti da 10 paesi diversi, numeri che si punta a raddoppiare in questa edizione grazie alla presenza di artisti come James Blake, Verdena, Jon Hopkins, Scott Matthew e tanti altri. La città, da un punto di vista logistico, si adegua con enorme piacere attraverso un servizio di bus navetta gratuito in particolare per gli abbonati provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Torna il “Vasto Siren Festival 2015”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*