Il Centro “Artis” di Pescara lancia l’iniziativa “Adotta un allievo”

Il Centro “Artis” di Pescara lancia l’iniziativa “Adotta un allievo”. Invito rivolto ad imprenditori locali disposti a trasformarsi in veri e propri mecenati per la formazione di giovani talenti del teatro.

Questo il senso del progetto ”Adotta un allievo”, iniziativa  curata dall’associazione culturale ‘Artis’ in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Pescara.

”Con la nostra scuola di teatro – ha spiegato il direttore del Centro ‘Artis’ di Pescara Bruno Leombroni – abbiamo visto nel tempo che l’attività teatrale nell’età adolescenziale può allontanare e distrarre i nostri giovani dal disagio giovanile e con uno spunto dell’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo abbiamo messo in cantiere questa iniziativa che vuole coinvolgere alcuni imprenditori privati per così dire ‘adottare’ un allievo e cioè mettere a disposizione dei fondi per una borsa di studio che permetta a questi ragazzi di frequentare corsi di teatro o musica d’insieme, canto o scrittura creativa e una serie dì attività che permettano ai giovani di costruirsi una personalità e sentirsi impegnati e realizzati in qualcosa che possa anche farli crescere”.

Il Centro ‘Artis’, diretto da Bruno Leombroni, é una scuola di teatro nata nel 1999 come Centro di Formazione alle Arti Espressive con una Scuola di Teatro dove si svolgono corsi per tutte le età. Negli anni si è occupato di teatro per ragazzi e progetti didattici, mettendo al centro il teatro e le arti espressive come strumenti di prevenzione al disagio adolescenziale.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Il Centro “Artis” di Pescara lancia l’iniziativa “Adotta un allievo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*