Festa della famiglia a Montesilvano: un vero successo

Bilancio della Festa della famiglia a Montesilvano: un vero successo secondo gli organizzatori. Presente anche la senatrice del Nuovo Centro Destra Federica Chiavaroli.

La manifestazione si é svolta al Parco Comunale Papa Giovanni Paolo II e per l’intera giornata ha proposto momenti d’intrattenimento, ma anche di riflessione sul tema cosi delicato come quello della famiglia nella società. Il tutto organizzato dall’associazione culturale “Enfants Terribles”. Dopo gli spettacoli della Street Band “Balkan Bistrò”, della Compagnia Teatrale “Teatri Montani” che ha portato in scena una rivisitazione della favola di Cappuccetto Rosso, un’esibizione di Tango del “Calista Tango Club”,  l’International Juggling e le arti circensi de “Il Circo della Luna” il momento clou con il convegno dal titolo “Famiglia: una missione per il XXI secolo” al quale hanno partecipato il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno e la senatrice Federica Chiavaroli:

“Ho aderito a questa manifestazione con entusiasmo perchè considero l’organizzazione di una giornata dedicata alla festa della famiglia un atto di grande coraggio in un momento in cui il dibattito politico é concentrato su altro – ha spiegato la Chiavaroli – Sono convinta che la famiglia sia il pilastro della nostra società, soprattutto in questo momento di crisi economica. Una società nella quale, purtroppo, non si fanno figli e che quindi rischia di non avere un futuro. Per far tornare l’Italia ad essere il Paese delle culle, occorre introdurre una politica fiscale per le famiglie che preveda proposte di sostegno e di aiuti fiscali con detrazioni per quelle più numerose, sostegni alle imprese familiari per neomamme e bambini, interventi per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, agevolazioni fiscali per chi affitta case a giovani famiglie, un sostegno per il mutuo per l’acquisto della prima casa e l’eliminazione dell’Imu sulla stessa”.

il servizio del Tg8 sulla Festa della famiglia a Montesilvano:

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Festa della famiglia a Montesilvano: un vero successo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*