Campo di Giove premia Tocci, vittima terrorismo

vito-tocci

Il Comune di Campo di Giove conferisce una targa al Carabiniere in congedo Vito Tocci, quale vittima del terrorismo.

Vito Tocci è un cittadino di Campo di Giove che negli anni ’90 era in servizio presso l’Arma. Il 30 aprile del ’91, durante un pattugliamento nei pressi di Rimini, fu bersaglio insieme ad alcuni colleghi di un attacco a fuoco da parte dei banditi del noto gruppo criminale che gli causò danni permanenti per i sette proiettili che lo raggiunsero alla schiena.

Già a L’Aquila, il 2 giugno scorso, per il 69° anniversario della fondazione della Repubblica, il prefetto Alecci aveva conferito, a Tocci, la medaglia d’oro di vittima del terrorismo: “Per gli alti valori morali espressi nell’attività prestata presso l’Amministrazione di appartenenza nell’evento verificatosi in Rimini il 30 aprile 1991, quando rimase ferito durante un pattugliamento notturno in una imboscata ad opera della cosiddetta banda della uno bianca”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Campo di Giove premia Tocci, vittima terrorismo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*