Pescara: le tartarughe riabbracciano il mare

tartaruga-liberata-mare1

Tre tartarughe Caretta Caretta sono state restituite al mare grazie a Centro Studi Cetacei, Guardia Costiera e Scuola Sub LOTO di Pescara.

Le tartarughe sono tornate in mare, a circa tre miglia dalla costa, nell’ambito degli appuntamenti di “Sottocosta”,  l’evento organizzato dalla Camera di Commercio di Pescara dal 2 al 5 giugno al Porto Turistico Marina di Pescara. Un momento emozionante quello della liberazione in mare degli animali, non solo per i veterinari che si sono presi cura di loro, anche per i bambini che hanno assistito con curiosità e partecipazione al ritorno delle tartarughe nel loro habitat. Grazie a una convenzione con il Centro Studi Cetacei Luigi Cagnolaro di Pescara, la Scuola Sub LOTO dà supporto tecnico nella liberazione degli animali in mare aperto. Durante “Sottocosta” al Marina di Pescara, il Centro Studi Cetacei con il responsabile Vincenzo Olivieri e gli operatori, ha aperto una vetrina dedicata soprattutto ai bambini per “imparare giocando”, il mondo del mare e dei suoi “abitanti”.

tartarughe1

Sii il primo a commentare su "Pescara: le tartarughe riabbracciano il mare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*