Pescara: il calendario dei pescatori

Le memorie di Borgomarino pescarese nel nuovo calendario dei pescatori 2016.

Il professor Giacomo Fanesi porta avanti questo calendario da 14 anni e si rinnova anno dopo anno con foto, frasi, immagini della Pescara che fu e che è, tra mare e fiume. Borgomarino è uno dei posti simbolo della pescaresità e proprio nell’ultima casetta dei pescatori, a due passi dalla chiesa di Sant’Andrea, il professor Fanesi ci mostra i 12 mesi del calendario che narra di luoghi e personaggi di questo scorcio importante di città. Distribuito dalla pescheria Il Delfino che crede nella iniziativa, il calendario vuole far stringere una città intera attorno alla sua vocazione marinara, rendendo i 12 mesi dell’anno dei veri e propri spunti per ricostruire la storia di Pescara, del suo porto, del suo mare.

 

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: il calendario dei pescatori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*