Pescara: al Mediamuseum, “Immota Mutantur”

immota-mutantur11

“Immota Mutantur”, il titolo della mostra di en nico al Mediamuseum dal 26 novembre al 10 dicembre 2016″.

Al Mediamuseum di Pescara, in mostra 50 immagini fotografiche dell’autore “en nico” alias Alberto Di Mauro, dal 26 novembre al 10 dicembre prossimi. Il titolo di questa originale mostra, “Immota mutantur”, sembra voler dimostrare come qualunque immobilità sia apparente, destinata a trasformarsi attraverso il nostro vedere personale.

En nico ha una incredibile conoscenza di luoghi sparsi in tutto il pianeta. I suoi continui viaggi, grazie anche al lavoro da lui svolto nel campo della diplomazia culturale, lo hanno portato a confrontarsi con realtà totalmente differenti. Mostre dell’autore sono state organizzate in Italia e all’estero tra cui Ungheria, Stati Uniti e Russia, dove nel Museum Multimedia di Mosca è stata presentata una sua ampia personale, “Realismo e Surrealismo” comprendente più di 200 foto.

In occasione dell’inaugurazione al Mediamuseum, alla quale hanno preso parte, oltre all’artista, Carla Tiboni, presidente della Fondazione Edoardo Tiboni per la cultura, Giovanni Di Iacovo, Assessore alla Cultura, e Dante Marianacci, presidente del Centro Nazionale di Studi Dannunziani, i poeti di seguito di seguito, hanno letto componimenti ispirati al rapporto tra “immagini e parole”, metaforica rappresentazione di un dialogo mai interrotto tra le immagini di en nico e le parole che quelle immagini evocano nella mente e nella memoria dei poeti: Vittorina Castellano, Daniele Cavicchia, Daniela D’Alimonte, Rolando D’Alonzo, Maria Grazia Di Biagio, Nicoletta Di Gregorio, Marcello Marciani, Leonardo Paglialonga, Massimo Pamio, Daniela Quieti, Benito Sablone, Carmela Santulli, Tania Santurbano, Flora Amelia Suarez Cardenos, Patrizia Tocci, Anna Ventura e Lucio Vitullo.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: al Mediamuseum, “Immota Mutantur”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*